• Seguimi sui social ->

Diario difficile di un lettore sulla neve
Giorno 1 – Scende giù dal ciel

E' arrivata la prima spolverata di neve in città, strade e tetti imbiancati come in una vecchia cartolina natalizia. E' la terza volta che ci prova e di solito in meno di due ore si dissolve sotto la pioggia. Oggi no, ha proprio deciso di ancorarsi al suolo, con mio…

Cuore malato
(Weak heart)

Continua la storia di Liam e Caitlyn, iniziata proprio un anno fa ad Halloween, quando tutto è possibile. Se ve la siete persa, potete rileggere la prima parte qui: Allontanati dal sole (Walk away from the sun)   Il velo tra i vivi e i morti si assottiglia nella notte di…

Young and Naïve

Ci sono racconti, o piccole scene, che ti restano nel cuore anche quando sono solo esercizi, un po' buttati lì, una parola scritta ogni tanto in mezzo ad una giornata caotica. Ma la storia ti piace e ti entra nell'anima. Questo in particolare è un esercizio della serie Racconti DiVersi…

Parola di Mosè

Ho sentito dire che i gatti hanno sette vite. Se siano proprio sette non lo so. Ma io sono alla mia seconda vita. Mi chiamano Mosè, anzi, Moseeeeeeeeè. Con gli umani funziona così: quello che ti urlano dietro ogni momento, sia di gioia che di orrore, allungando paurosamente l'ultima vocale…

Diario difficile di un lettore sulla spiaggia
Giorno 1 – L’arrivo

Quello del turista è un lavoro stancante. Arriva mia nuora e come una furia mi riempie la valigia, comprese un paio di camicie nuove che mi ha comperato per l'occasione, a gusto suo, pessimo. Poi mio figlio mi carica in auto come fossi un pacchetto postale e, nipoti inclusi, viaggiamo…

Contraddizioni femminili

Il marito entrò in cucina con lo sguardo ancora concentrato sullo schermo del telefonino. "Tesoro, mi è appena arrivato un messaggio da Luca." Intenta a preparare uno dei suoi celeberrimi stufati, la moglie sollevò appena un sopracciglio. "E che dice?" "E' per una cena sabato prossimo" rispose lui, "festeggia il…

Formiamo persone felici

"Spesso la mancanza di infelicità è scambiata per felicità." Mentre aspettava che la fotocopiatrice terminasse il suo lavoro, Josie pensò che quelle scarpe erano state decisamente un acquisto sbagliato. Continuava a spostare il peso da un piede all'altro per cercare sollievo temporaneo. Le portava solo da qualche ora e le…

San Valentino da single

Un anno fa Il silenzio ovattato della stanza era scandito dall'incessante pianto del rubinetto in cucina. Una goccia dietro l'altra che continuavano a suicidarsi nelle tazze della colazione dimenticate nel lavello. Non aveva fatto in tempo a sistemarle nella lavastoviglie. Il rumore le riempiva la testa e le ricordava di…

Maledette penne

Avete idea di cosa significa vivere con una donna che scrive? Un incubo! Terrificante! Non so quand'è cominciata, sapevo che scribacchiava qualcosa ogni tanto, ma finora la cosa era sotto controllo, non mi ero nemmeno accorto di nulla. In casa tutto procedeva liscio. Cioè, le solite litigate insomma. Hai lasciato…

La fabbrica di acciottolato

I pensieri sono come le pietre. Lisce, sfaccettate, brillanti, sporche, appuntite, pesanti. E le persone senza pensieri sono così leggere da volare via in un attimo. Ecco perché Joe lavora in una fabbrica di ciottoli. Lo aiutano a rimanere solido, con i piedi ben saldi, radicati a terra, senza fronzoli.…