racconti

Tutti i miei racconti, pubblicati sul blog. Per tutti i gusti: fanfiction, rosa, dark, eros, fantasy, thriller.

L’ordine delle cose

Finito. Mi allontano un attimo, qualche metro all'indietro per osservare bene il risultato. Uhm, questo albero di Natale sembra sempre storto. Provo a tirarlo leggermente verso destra, nel tentativo di raddrizzarlo. Già meglio, però le decorazioni non sono distribuite uniformi. Qualche palla grande è finita nei rami di mezzo, creando…

Da bambino malato a ricercatore
In edicola su Confidenze

Una sera di fine luglio, di questa torrida estate che abbiamo avuto, mi arriva una mail qui sul blog, con un oggetto curioso che attira all'istante la mia attenzione: "Vorrei poter raccontare la storia di mio figlio, da bambino malato a ricercatore". Una richiesta di aiuto, per raccontare una storia…

Rose bianche
(Roses)

Non è davvero Halloween se non scrivo un nuovo racconto della mia serie preferita, la storia di Liam e Caitlyn. Sono giunta addirittura al settimo racconto di questa serie, nata praticamente per caso, ascoltando un vecchio album dei Seether, che continuano a ispirarmi nuove vicende per i miei protagonisti. Dove…

La fatica di leggere

La spiaggia non è propriamente il mio luogo di lettura prediletto, specie quando diviene affollata, rumorosa, ostile oppure, aggravante della mia pena, la canicola non è più ammansita dalla soave brezza marina. Allora abbandono lietamente il mio metro quadrato stretto sotto l'ombrellone in terza fila e trascino la mia sdraio…

La misura dell’amicizia
In edicola su Confidenze

Quanto credete voi nell'amicizia, cari lettori? Quanto siete disposti a dare, in termini di tempo e attenzione, ad un amico e quanto vi aspettate in cambio, nella stessa scala di valori, per considerarla una vera buona amicizia? Nonostante tutte le batoste ricevute negli anni, l'ultima nemmeno qualche mese fa, all'amicizia…

Quanto vale la tua parola

La mattinata è piacevolmente tiepida. Sono seduto a un tavolino del bar all'aperto, gustando il primo caffé e qualche pagina de "L'uomo che guardava passare i treni" di Simenon, mentre mi distraggo guardando passare le persone sulla via. Il mio appuntamento, un amico che non saluto da qualche mese, forse…

Polvere

Memento, homo, quia pulvis es, et in pulverem reverteris. Ricordati, uomo, che polvere sei e in polvere ritornerai.   Quando salgo sul tram in partenza dal capolinea tutti i posti sono vuoti. Con me viaggiano appena una decina di persone, tra lavoratori pendolari, studenti fuori sede, qualche anziano mattiniero. Mi…

Toccami il cuore

Non so ancora che cosa ci faccio qui. Ferma in piedi davanti alle vetrine del Burger King, indecisa se guardare verso l'interno, fingendo noncuranza per non disturbare le famiglie con i bambini, o continuare a scrutare ogni angolo della strada, ogni autobus fermo alla pensilina per la discesa delle persone…

Topi piccoli hanno orecchie lunghe

Io detesto il Natale. Davvero, non lo sopporto. Non per l'atmosfera, le luci per le strade e gli addobbi nelle case in una stagione che è fin troppo buia, ma per come le persone lo rovinano con la loro ipocrisia. I regali, per esempio, perché farli solo a Natale? Gli…

Dimenticato
(Forsaken)

Siamo di nuovo ad Halloween ed eccoci con un altro racconto della storia di Liam e Caitlyn, addirittura il sesto di questa fortunata serie, nata quasi per caso ascoltando una canzone dei Seether, Walk Away From The Sun. Dove eravamo rimasti? Liam era appena uscito dall'ospedale un'altra volta, dopo aver…