A scuola di giallo
Guida in sette passi per aspiranti scrittori di gialli
di Camilla Läckberg

"Sfortunatamente, non esistono formule magiche che io possa condividere; la cosa più importante è iniziare a scrivere, senza badare al fatto che ogni frase venga composta alla perfezione." Camilla Läckberg Facendo pulizia del mio Kobo, sia esterna (la prima cover in silicone si è sbriciolata sulle mie mani!) che interna,…

Il luogo nascosto di Frankenstein

Che effetto fa leggere la storia della propria famiglia in un classico dell'horror? Rabbia, perché quel romanzo non dice tutta la verità, almeno stando ai diari di mio nonno. Dubbio, perché il comportamento di mio padre sembra ricalcare quanto si narra sul carattere del mostro. Malinconia, perché anch'io ho ereditato…

Dracula di Bram Stoker
(o di Francis Ford Coppola)

"Ho attraversato gli oceani del tempo per ritrovarti." Principe Vlad, dal film Dracula di Bram Stoker Dopo aver terminato la lettura di Frankenstein di Mary Shelley ed essermi arrabbiata con Hollywood per avermi ingannato con le diverse versioni cinematografiche, come ho raccontato nel mio post Frankenstein, ovvero quando il cinema…

Perché non leggiamo tutti i nostri libri?

Quest'anno mi sono ripromessa di leggere il più possibile i volumi accumulati negli anni, accatastati sul tavolino o in doppia fila dentro la libreria, cercando di evitare ulteriori nuovi acquisti. Ma per quanto io cerchi di velocizzare la mia lettura, ci sono sempre troppi libri che mi interessano e che…

Frankenstein
Ovvero quando il cinema rovina i classici

Sono arrabbiata con Hollywood. Per anni ho odiato questo libro, Frankenstein di Mary Shelley, uno dei cento classici da leggere nella vita, per l'idea che il cinema in numerosi trasposizioni me ne aveva dato fin da bambina. Tutte pressoché sbagliate, a cominciare dal suo mostro. Vistose cicatrici che più che…

Le meravigliose casette di libri nel parco di quartiere

Accadono cose stupefacenti intorno a noi e a volte non ce ne accorgiamo perché siamo indaffarati a percorrere sempre le stesse strade, come dei criceti ci affanniamo sulla ruota della vita senza prenderci un attimo per osservare i dintorni. Lo scorso inverno sono state poche le occasioni per le mie…

In viaggio nello spazio…
Lettura condivisa di Guida galattica per gli autostoppisti

Tra i commenti del mio post Il dubbio de… Il salmone del dubbio, Marina Guarneri del blog Il Taccuino dello Scrittore ha espresso la sua curiosità nel leggere Douglas Adams, ispirata proprio dal suo approccio comico alla fantascienza, materia di solito un po’ ostica. Sapendo che lei è pratica di…

La qualità dell’editoria tradizionale:
il caso James Patterson

Una sera della scorsa settimana, mentre stavo scrivendo, mi arriva una telefonata. "Sto leggendo un romanzo. Senti questa frase: Li faceva prosciogliere minacciando di morte i testimoni a suon di minacce. Noti niente di strano?" "Uhm, minacciando a suon di minacce? Ma chi l'ha scritto?" Detto tra noi, ci ho…

La musica e la scrittura di “Un giorno, sempre”

Quando è uscito questo libro, ultimo di una serie di quattro volumi, l'autore ha spiegato di averlo scritto anche come romanzo a sé stante, allo stesso modo di tutti gli altri che compongono la serie, ognuno leggibile in maniera indipendente. Le avventure dei protagonisti si intersecano in ogni libro, lasciando…

In palestra con Kafka

Potreste pensare che ho sbagliato titolo, che la raccolta di vignette dello scozzese Tom Gauld a tema librario si chiama In cucina con Kafka, libro che non dovrebbe mancare nella collezione di un accanito lettore, e pure di uno scrittore, per sdrammatizzare il mondo editoriale (me lo sono regalata per…