Lumaca: viaggiatore fermo per febbre

Viaggiatore fermo per febbre

Se c’è una cosa che non sopporto questa è la febbre, la peggior tragedia che mi possa capitare. Perchè la febbre mi ferma, mi costringe a letto immobile e mi svuota al contempo i pensieri. E un viaggiatore fermo e senza pensieri è perduto!

Non sopporto la sensazione di calore che mi ottenebra il cervello, la fatica non fatica che mi appesantisce gli occhi, i tremolii ed i brividi che mi costringono all’inerzia, i neuroni che stancamente rincorrono le parole semplici. Tra i mali di stagione è sicuramente il peggiore. Almeno il raffreddore esaurisce in uno starnuto. La febbre no, è subdola, è lenta, è tiranna. Anche se il tempo lo è di più.

 

Vecchio viaggiatore di panchine avatar Guest blogger: Vecchio viaggiatore di panchine
Di lui sappiamo poco o niente. Se non che viaggia parecchio, ci scrive da luoghi lontani, a volte anche senza muoversi affatto. Colleziona foto di panchine, ognuna delle quali ha contribuito al suo spirito ed alla sua penna.

Vuoi scrivere anche tu un guest post per webnauta?
Leggi attentamente le linee guida per accedere al timone col Capitano.

Comments (3)

Barbara Businaro

Mar 31, 2016 at 8:38 AM

Caro vecchio, se vuoi far cambio col mio piede distorto, il mio torcicollo e l’occhio con i flash improvvisi… 😛

Reply

sandra

Mar 31, 2016 at 10:54 AM

Io non sopporto il raffreddore forte, soprattutto da qualche anno, di notte do di matto. La vera verità e pure banalità è che è bello stare bene e basta.

Reply

Barbara Businaro

Mar 31, 2016 at 1:08 PM

Non dirlo a me! Mi han preso a martellate il naso perchè col raffreddore andavo in apnea! Ma non è che hanno risolto poi molto. Sempre da ibuprofene e paracetamolo dipendo 🙁

Reply

Leave a comment