Benvenuti a bordo

Benvenuti a bordo!

Buon Compleanno a me e benvenuti a bordo!
Già. Oggi è il mio gnegnesimo compleanno, una data importante, che ho deciso di far coincidere con il varo ufficiale del nuovo webnauta.
Usciamo allo scoperto, coming-out nella grande rete, visibili ai radar del pianeta.
Dicono che la vita comincia a gnegne anni, perciò eccomi qua, pronta a dare la svolta.

Webnauta è un dominio vecchio, registrato nel 2002, sballottato qua e là, senza mai trovare una destinazione di contenuti convincente.
Webnauta sono io, non c’è definizione più corretta di chi passa le giornate a lavorare e navigare connesso al web. Eppure adoro il profumo della carta (giù le pistole…) e se devo scrivere, parto sempre da penna e quaderno. Ognuno ha le sue incongruenze.

Ora finalmente questo spazio sembra aver trovato il suo posto, la sua collocazione -spero- definitiva.
Ogni navigatore ha bisogno di un mezzo per spostarsi e webnauta è un veliero che si destreggia tra la marea di libri che vorrei leggere (e quelli che vorrei scrivere).

In quali porti vi piacerebbe attraccare?
Che cosa vorreste davvero leggere, che non sia ancora stato scritto?
Perché state sempre aspettando una storia. E la riconoscete non appena siete nel mezzo della lettura, in trepida attesa del finale.
“Questo è il libro che volevo leggere!” è sempre il mio primo pensiero, quando ne trovo una.
“Perché cavolo non l’ho scritto io?” è il secondo.

Allora salite sul vascello e fatemi compagnia, registrandovi alla newsletter del blog nel box sulla destra. Rimarrete aggiornati di ogni post pubblicato, nonché di qualsiasi sorpresa ci riservi il viaggio.

E se volete farmi un regalo per il mio compleanno, mettete un MiPiace, un +1 o un Cuoricino. Avete ben tre social a disposizione!
(Vi prego, vi prego, vi prego! Non dite che sono pochi! E’ un mese che sto a litigà col Marketing su questo punto…)

Infine, parafrasando il Capitano Kirk (anche se l’Enterprise solca i cieli, sempre nave è):
“Timoniere, ci porti fuori!”

 

Note di bordo:
Siamo in navigazione di sicurezza, con i motori al minimo, perché il vascello è nuovo.
Anche se è stato calato in acqua almeno un mese fa, non potevamo prendere il largo ed accendere tutta la strumentazione.
Doveste avere qualche disguido durante la permanenza, segnalatemelo con una mail.
Il povero Nostromo ha visto le ore piccole, il Mozzo ha fatto gli straordinari, ma magari qualcosa ci è sfuggito.

Comments (7)

Enrico

Dic 12, 2015 at 2:37 PM

Forza capitano! facciamo vedere di cosa è capace questa barca! c’è già del carico da leggere sul sito molto interessante, andiamo al largo e peschiamone altro!

Reply

Barbara Businaro

Dic 12, 2015 at 4:23 PM

Benvenuto Enrico! Gran parte di questa impresa è merito tuo! “Allora? l’hai fatto sto sito? hai messo online qualcosa? dai, dai! cosa aspetti? ancora qua sei?” Eccoti accontentato, giusto giusto per Natale! 😀

Reply

Sandra

Dic 14, 2015 at 9:30 PM

STIAMO CALMI!!! Ho appena letto che sei nata l’11 dicembre? COME MEEEEEEEE.
Pazzesco, quante volte leggendoti soprattutto nei commenti da Chiara B.M. ho pensato che avevamo molto in comune. E quando hai indovinato quale fosse il mio incipit da Michele? E quando ecc. Auguri in ritardo. Ti mando un abbraccio felice di leggere finalmente un tuo blog.

Reply

Barbara Businaro

Dic 14, 2015 at 10:27 PM

Sandra, mi prendi in giro??! Guarda il destino! Ogni tanto qualcosa di positivo ce lo manda. 😉
Dimenticavo, benvenuta a bordo. Grazie degli auguri e auguri anche a te ovviamente!

Reply

Nadia

Feb 28, 2019 at 1:57 PM

Buon gnegnecompleanno Webnauta!

Reply

Barbara Businaro

Mar 02, 2019 at 6:00 PM

Eh, era molto tempo fa, ma grazie! 😉

Reply

Leave a comment