Buon compleanno webnauta! Tre anni di blog

Buon compleanno a noi
(e il regalo a voi)

Questo pupetto oggi fa tre anni. Mi sembra ieri che il mio primo articolo sgambettava incerto tra un computer e l’altro della grande rete.
E poi senza che te ne accorgi, un post tira l’altro, il blog prende il largo quasi da solo, con una bella dose di soddisfazione. Ma pure un gran carico d’ansia, che i pericoli sono sempre in agguato, dagli aggiornamenti di WordPress al provider che spegne il web server per sbaglio.
Chi l’avrebbe detto che sarei riuscita a tenerlo in piedi per tutto questo tempo?
Io no di sicuro. Anzi, ogni tanto pure me lo ripeto: magari questo è l’ultimo anno, che la vita non sai mai quale scherzo ha in serbo.
Magari l’anno prossimo compro pure casa in un’altra nazione, fuori dall’Europa, su un’isola (quasi) deserta. Chi lo sa!
Se c’è una cosa che mi hanno insegnato questi tre anni da blogger, e da peaker, non bisogna porsi dei limiti. Siamo molto più forti di quel che crediamo!

Three Is A Magic Number! (no, non è la pubblicità di quel marchio di telefonia, ma è una canzoncina simpatica di Schoolhouse Rock!)
Tre è un numero importante e va festeggiato con qualcosa di eclatante. Avevamo in ballo un paio di idee: aprire un altro social media, ufficializzare webnauta con una sua pagina Facebook (mentre per ora sto usando ancora il mio profilo), pensare a tutti quei lettori che si trovano in difficoltà a leggere i miei racconti, soprattutto quelli lunghi, dallo schermo del computer, del tablet, del cellulare. La retroilluminazione è fastidiosa dopo tante ore e si fatica a tenere il segno andando su e giù con la rotellina del mouse o il pollice sul touchscreen.
E poi… vuoi mettere il profumo della carta?! 😉
Ho pensato ai miei lettori, senza i quali questo blog sarebbe un inutile puntino nell’Universo…

 

Ancora lavori in corso

Prima di svelarvi la sorpresa (che tanto avrete già visto, curiosoni! 😀 ), voglio raccontarvi delle fatiche di quest’anno, non solo scrittorie.
In molti di ricordiamo il BaBau del GDPR di maggio, il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, che ci costrinse ad impazzire sulle diverse piattaforme di blogging e sulle interpretazioni dei singoli articoli di legge. Più di un mese di durissimo lavoro e testing vario, nonché l’azzeramento completo degli elenchi delle newsletter (ancora oggi ci sono lettori che mi scrivono chiedendomi perché da mesi non ricevono più le notifiche!) Se te lo sei perso, puoi spaventarti qui: GDPR per blogger, maggiore privacy o un lucchetto alle parole? 

Fatto questo adeguamento, ce ne aspettava un altro, oramai reso obbligatorio dagli algoritmi di indicizzazione dei motori di ricerca: il passaggio al protocollo HTTPS, quello che vi fa comparire in alto, vicino alla barra degli indirizzi, il lucchetto di “sito sicuro”.
Essendo io un informatico di professione, quando mi dicono “è facile, basta attivare un plugin” mi preparo in assetto di guerra. Così l’operazione l’abbiamo programmata ad agosto, quando tutti ve ne stavate belli comodi in spiaggia, con i piedini a bagno. Alla fine è andata anche questa.

Ad ottobre ho iniziato a ricevere strane mail minatorie direttamente dal pannello di controllo di webnauta: Your disk quota is exceeded!
Che tre anni di parole, articoli, foto, immagini, documenti, emails e soprattutto commenti iniziano a farsi sentire anche sullo spazio.
Così ai primi di Novembre (non con i morti, ma con i Santi!) abbiamo duplicato tutte le risorse disponibili, spazio, archivio e connettività.

Eppure ieri, forse ve ne siete anche accorti, il sito è rimasto fuori linea per ben 7 ore. Nonostante l’attenzione e la programmazione che metto in tutto questo.
Un altro blocco, di origine sconosciuta, era accaduto non poco meno di 20 giorni fa, nel bel mezzo del NaNoWriMo, dove avrei voluto avere al testa impegnata in altro, che a fare il can da guardia ad un provider poco solerte nel risolvere i suoi problemi.

Il punto è che un sito che ha 20 lettori giornalieri non richiede tanta manutenzione e professionalità quanto uno che ne ha 300 di media, con punte da 500.
E non tutti i provider di hosting sono in grado, nei fatti, di fornire la corretta e pronta assistenza. A parole sono bravi tutti! (battutona eh! 😀 )
Dunque i lavori in corso non sono finiti. Probabile che webnauta rientri in cantiere a breve.
Ma se siamo bravi, non ve ne accorgerete nemmeno stavolta!

Ancora niente spam

Nonostante la bolletta sia raddoppiata (siamo sui 300 euro di costi vivi, escluse tutte le mie ore di manutenzione, che non riesco a conteggiare… ed è bene che non ci penso!), questo sito è ancora privo di inserzioni pubblicitarie, di insidiose finestre pop-up, di plugin video che compaiono in ogni angolo con musica assordante e immagini succulente. L’unico fastidio è l’informativa sui Cookie che compare al vostro primo accesso, ma purtroppo ce la impone la nuova legge europea per la privacy di cui sopra.

Nuovamente non sono qui per vendervi servizi di sviluppo siti web, copywriting, social media marketing, seo, sem e pizze margherita. E nemmeno per riciclarmi a pagamento in attività come beta reading, correzioni di bozze, consulenze editoriali, editing di narrativa, traduzioni in lingua e pizze capricciose.
Quelle volte che qualcuno dei lettori mi scrive privatamente per un consiglio, cerco di indirizzarlo verso gli stessi professionisti a cui mi rivolgerei io, avendone bisogno e avendo ben vagliato il loro curriculum.
Magari un giorno sarò costretta dalle avversità lavorative a scelte differenti, ma conoscendomi terrei comunque ben distinte le due cose. Questa è la mia isola felice. Pardon, la mia barca felice. E vorrei rimanesse tale.

E il regalo??

Pensando appunto a quei lettori che trovano difficoltosa la lettura dei racconti qui online, dopo la faticaccia del NaNoWriMo mi sono impegnata in un altro lavorone colossale: ho raccolto tutti i racconti in una piccola (431 pagine!) antologia, scaricabile gratuitamente sia in formato EPUB (8,78 Mb) o PDF (3,41 Mb). Non li ho compressi perché purtroppo non si guadagnava spazio.
Questa è la stupendissima copertina, me ne sono innamorata a prima vista:

Barbara Businaro - Racconti dal blog - cover

Dove trovare questa raccolta?
Anche se più persone me l’hanno suggerito, non ho trovato corretto metterla in vendita su Amazon, perché sono tutti testi già disponibili gratuitamente. Ho però voluto ricompensare chi mi segue da vicino, chi mi ha dato fiducia iscrivendosi alla mia newsletter.
E’ arrivata stamattina in posta ai lettori già iscritti da tempo e arriverà in automatico ai nuovi che si aggiungeranno in seguito.
Perciò se non l’hai già ricevuta, il box per l’iscrizione è qui a lato!

Spero possiate godervi la lettura, o la rilettura, delle mie storie. Dal canto mio, io spero di poterne scrivere almeno altrettante nei prossimi anni a venire!
Grazie. Davvero. Di cuore.

 

Comments (30)

Alessandro Blasi

Dic 11, 2018 at 6:10 AM

Tantissimi auguri Barbara a te e al blog. Sei riuscita in tre anni a macinare numeri inaspettati e a regalarci una marea di racconti bellissimi da leggere.
Di nuovo auguri dal nostromo Alex caro capitano!!!

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:53 PM

E soprattutto quei racconti sono riuscita a farteli leggere tutti!! 😀
Grazie!

Reply

Silvia

Dic 11, 2018 at 8:10 AM

Buon compleanno a te e al tuo blog. Grazie mille per i racconti, che ho già scaricato e messo nel kindle. 😉

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:54 PM

Grazie a te, poi mi dirai come si vedono dal kindle! 🙂

Reply

Giulia Mancini

Dic 11, 2018 at 8:18 AM

Buon compleanno a te e al tuo blog (ho letto su facebook che è anche il tuo compleanno o sbaglio?)
Tre anni vanno festeggiati e poi tu sei bravissima, i tuoi post sono molto professionali e utili
Grazie per il regalo, copertina azzeccatissima!

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:54 PM

Si Giulia, ho aperto il blog tre anni fa, in concomitanza del mio gnegnesimo compleanno. Perché dicono che la vita comincia a gnegne anni e quindi volevo festeggiare questa rinascita con qualcosa di importante. 🙂
Eh, la copertina mi ha rapito il cuore. Ho cercato altro, ma oramai era fatta. Lo stropicciamento della carta e tutto quell’azzurro rappresentano proprio l’oceano delle parole.

Reply

Sandra

Dic 11, 2018 at 9:00 AM

Spero di avere uno scampolo di tempo per una mail, ma auguri almeno da qui per te e per il blog.
Entrambi punti fermi direi nel panorama blogghistico amicale.
Un forte abbraccione.

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:55 PM

Ricevuto e risposto! Che oggi sono una centralina a pieno ritmo! 😀
Stamattina nemmeno il tempo di accendere il cellulare che già squillava!

Reply

Nadia

Dic 11, 2018 at 9:19 AM

Tre anni! Non oso pensare andando avanti questo pupo quanto somiglierà a un gigante. Complimenti a tutti e due.
Che bellissimo dono hai pensato per tutti noi, grazie. Aspetta che ti aiuto a soffiare sulle candeline

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:55 PM

No no, niente candeline, i pompieri non hanno dato l’autorizzazione! Nemmeno alla Santa Barbara! 😀 😀 😀
Però una fetta di torta te la offro volentieri quella volta che riusciremo a trovarci di persona!

Reply

Brunilde

Dic 11, 2018 at 9:31 AM

Ma grazie! Altro che pizze: i tuoi racconti sì che che sono un regalo appetitoso!
Auguri per questo traguardo raggiunto, il blog ormai ha tre anni e va all’asilo, ma soprattutto auguri per tutti i traguardi che ti poni e che raggiungerai ( anche senza esserteli prefissi… ) con la tua fantastica energia.

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:55 PM

Ma grazie a te Brunilde! Buona lettura e buon appetito allora! 🙂
Oggi comunque sto ricevendo un sacco di energia positiva anche dai lettori. L’energia è così: si moltiplica quando la condividi!

Reply

Daniele Imperi

Dic 11, 2018 at 9:59 AM

Buon compleanno allora 🙂
La pubblicità l’ho sempre tenuta lontana anche io dal blog. Per metterla e guadagnarci devi avere decine di migliaia di visite giornaliere, secondo me.

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:56 PM

Grazie Daniele!
Ti dirò, un decennio fa c’era un sito con gli stessi parametri di questo, ma con diversi punti pubblicitari, mi sembra otto in homepage. E riusciva a recuperare 100 dollari annuali. Non tantissimi, ma ci si pagava l’hosting. Probabilmente adesso i tempi sono cambiati, anche se ho amici che affermano di riuscire ad avere gli stessi risultati…

Reply

Maria Teresa Steri

Dic 11, 2018 at 10:07 AM

Tantissimi auguri Barbara, a te e alla tua creatura! Hai dato prova in questi tre anni di grande energia, iniziativa, amore e cura per ciò che hai creato. Insomma, lo sai quanto stimo te e questo tuo blog. Oggi più che mai meriti un enorme augurio di successo. Vedere poi la copertina del tuo primo ebook è stata un’emozione, che bella con quei colori! Ovviamente ho scaricato subito e ti ringrazio di aver pensato a questo regalo, che apprezzo molto visto che sono tra quelli che odiano leggere troppo a video 🙂 Ancora grazie e auguroni!

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:57 PM

Caspita, tu vuoi proprio che io dia fondo alla scorta di fazzoletti eh!
Che poi proprio tu sia qui a scrivere queste parole, vale doppio, triplo! Perché tutto è cominciato da Anima di carta, dalle immagini di Snoopy scrittore che Google continuava a restituirmi. “animadicarta… animadicarta… animadicarta… ma che sito è questo qui?!” 😀
Buona lettura allora!

Reply

Stefano Franzato

Dic 11, 2018 at 11:35 AM

Auguroni di compleanno a te e al tuo blog. Grazie del bel regalo. Me li son scaricati i tuoi racconti che ho già avuto modo di apprezzare, lo sai.

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:57 PM

Grazie a te Stefano! Buona lettura dunque. Lì ci sono tutti, ma proprio tutti. In ordine cronologico decrescente (tranne i racconti in serie). Ho lasciato anche le immagini perché, almeno per me, fanno parte della creatività del racconto stesso. 🙂

Reply

Marco Amato

Dic 11, 2018 at 1:06 PM

Ho detto quanto esco da letargo e almeno un commento me lo concedo, che poi la Barbara mi rimprovera di nuovo: tu non mi leggi più!
Leggo leggo, son tardo, silenzioso e leggo senza fare rumore.
Bene, io col mio blog non ho acceso nemmeno una candelina, vedere che i blog altrui crescono, invecchiano e diventano grandi, mi fa piacere.
E ovviamente, vado a scaricare l’ebook. In pratica tu compi due anniversari e il regalo lo fai noi. Grazie!

Reply

Barbara Businaro

Dic 11, 2018 at 4:58 PM

So quanto poco esci dal letargo, ragion per cui un tuo commento diventa prezioso perché tempo rubato ad altro di molto serio!
Grazie!
…però è strano. Ero convinta che anche tu mi avresti picchiato, a parole, per non aver messo l’ebook su Amazon!! 😉

Reply

Marco Amato

Dic 11, 2018 at 5:04 PM

Oh santo cielo! Picchiare una donna nemmeno metaforicamente.
No invece fai bene a distribuirli così. Sono un omaggio ai tuoi lettori del blog. Amazon può aspettare. Anzi quando sarai pronta per lanciarti, i racconti potranno servirti come strategia supplementare.

Reply

Barbara Businaro

Dic 13, 2018 at 9:06 AM

…infatti ho scritto “picchiato, a parole”, hai presente quant’è difficile picchiare una peaker? 😀 😀 😀

Reply

Rosalia Pucci

Dic 11, 2018 at 9:44 PM

Solo tre anni? Ne ha fatta di strada il piccolino, complimenti! L’amore e la dedizione fanno miracoli, indubbiamente. Grazie per il regalo graditissimo, sai che amo i tuoi racconti:) Ancora auguri!!!

Reply

Barbara Businaro

Dic 13, 2018 at 9:10 AM

Grazie Rosalia! Solo tre anni si, ma non sta mai fermo sto piccoletto! 😀

Reply

Darius Tred

Dic 12, 2018 at 9:26 AM

Grazie Barbara! Ho scaricato il tuo ebook e leggerò con comodo i racconti che mi mancano.
Non ti preoccupare per Amazon: lo pubblicherò io al posto tuo.
Ovviamente ci metto il mio nome. Magari ti cito nei ringraziamenti.
(Ho detto “magari”…)

😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀

P.S.: ah, dimenticavo: buon compleanno. So di essere in ritardo (qui), ma su Facebook sono stato puntuale. Sapevilo! 😀

Reply

Barbara Businaro

Dic 13, 2018 at 9:13 AM

Adesso che ci penso, anch’io dovrei avere un tuo ebook dentro il kobo… lo recupero, lo leggo e poi vediamo chi fa prima a mettere su Amazon! 😀 😀 😀
Puntualissimo, è vero, già lo sapevolo!

Reply

Darius Tred

Dic 13, 2018 at 10:42 AM

Dubito che tu ce l’abbia ancora… I miei ebook hanno uno script per l’autodistruzione: se non vengono letti entro 6 mesi spariscono!
😀 😀 😀

Reply

newwhitebear

Dic 20, 2018 at 5:30 PM

Il servizio di posta ha fatto cilecca. Buon compleanno, blog e alla sua padrona.

Reply

newwhitebear

Dic 20, 2018 at 5:36 PM

la posta ha fatto doppia cilecca. Nessun regalo

Reply

Barbara Businaro

Dic 20, 2018 at 6:29 PM

Dal modulo della newsletter, risulta inviata sia la notifica del post che quella dell’antologia (aperta e cliccata dall’80% dei lettori registrati).
Verifica che la tua casella di posta non l’abbia inserita tra lo spam. Questo ahimè non lo posso controllare io. 🙂

Reply

Leave a comment

Rispondi a Stefano Franzato Annulla risposta