Gestione capitoli e scene in yWriter6, software per scrittori

yWriter6: gestione di Capitoli e Scene

Abbiamo già avuto modo di vedere un’introduzione a yWriter6, un programma di videoscrittura avanzato studiato appositamente per narratori, creato dallo sviluppatore informatico Simon Haynes che ha vinto ben 6 volte il NaNoWriMo con la sua serie di fantascienza Hal Spacejock.

Questa volta riprendiamo lo studio di questo software con la gestione dei capitoli e delle scene, andando più nel dettaglio della nostra area di lavoro. Per facilitarci nel primo utilizzo (lo sto imparando insieme a voi eh!), ho creato il progetto con i primi 6 capitoli di Alice nel Paese delle meraviglie. Potete effettuare il download del file in formato .zip del progetto alla fine di questo articolo.

 

La schermata principale

Appena avviato il programma, la schermata principale si divide in quattro blocchi: la barra dei menu in alto, l’area di gestione dei capitoli sulla sinistra, l’area con l’elenco delle scene del capitolo selezionato sulla destra e la barra di stato in basso.

yWriter6 - MainScreen

La finestra principale può essere estesa a tutto schermo, sia trascinando l’angolo inferiore destro, sia con i pulsanti in alto a destra, come qualsiasi altro software. Sia l’area dei capitoli che quella delle scene mantengono una barra di scorrimento orizzontale, perchè le colonne dei dati visualizzate sono parecchie (le vedremo in dettaglio poi).
Se vi posizionate nel mezzo, tra area capitolo ed area scene, il cursore cambia icona e potete allargare l’una o l’altra parte cliccando e trascinando il confine tra i due.

 

yWriter6 - MainScreencursore

 

Sia nell’area Capitoli che in quella Scene, potete spostare un capitolo o una scena tramite il drag-and-drop: selezionate una o più righe e tenendo cliccato il tasto sinistro del mouse spostateli di posizione. Per sistemare poi la numerazione basta accedere al menu Capitolo/Scene > Rinumera i capitoli/le scene.

 

Area Capitoli

Nell’area Capitoli è possibile vedere le seguenti colonne, da sinistra a destra:

  • il Titolo di ogni capitolo;
  • la colonna A indica il numero di parole di Arrivo in ogni capitolo;
  • la colonna S mostra il numero di Scene in ogni capitolo;
  • la colonna P indica il numero di parole Progressiva (esecuzione totale) fino a quel capitolo.

 

yWriter6 - AreaCapitoli

 

Tutti i conteggi delle parole nell’elenco escludono i contenuti delle scene contrassegnati come inutilizzati. In fondo all’area viene mostrata la descrizione del capitolo selezionato. Questa può essere modificata facendo doppio click sulla riga di un singolo capitolo: si apre un’altra finestra con due tab, nel primo i Dettagli con il Titolo e la Descrizione.

Il check “Questo capitolo inizia una nuova sezione” serve per dividere l’opera in 3 atti: nell’elenco dei capitoli infatti, la colonna P viene evidenziata in verde come Inizio, arancione come Mediano e rosso come Conclusione. Si possono marcare le diverse sezioni anche dal menu Capitolo > Segna come inizio della sezione mediana oppure Segna come inizio della conclusione della sezione.

 

yWriter6 - AreaCapitoli2

 

Nel secondo tab, è visualizzato in sola lettura il sommario delle scene contenute nel capitolo stesso. Corrisponde alla sezione Dettagli della singola scena, come vedremo più avanti. Serve per avere a colpo d’occhio il riassunto del capitolo. Premere Confermo per salvare le modifiche ai due tab.

 

yWriter6 - AreaCapitoli3

 

I capitoli si possono gestire anche dal menu Capitolo nella barra del programma in alto, dove troviamo le voci:

  • Crea nuovo capitolo: viene messo in fondo alla lista e vi vengono chiesti i dettagli;
  • Crea capitoli multipli: si apre una finestra che vi chiede quanti capitoli creare, sempre alla fine dell’elenco;
  • Modifica capitolo selezionato: apre la finestra dei dettagli, la stessa che si apre con doppio click sul nome;
  • Segna come inizio della sezione mediana: nella divisione in 3 atti, segna l’inizio del secondo atto;
  • Segna come inizio della conclusione della sezione: nella divisione in 3 atti, segna l’inizio del terzo atto;
  • Rinumera i capitoli: dopo aver spostato i capitoli trascinandoli con il mouse, effettua la rinumerazione corretta;
  • Alterna usato/non usato: potreste decidere di accantonare un intero capitolo che contiene scene non più buone per la vostra trama; questa funzione marca il capitolo come inutilizzato, l’icona cambia da CH a U (Unused in inglese) ed il conteggio parole viene azzerato; per ripristinare il capitolo, basta cliccare nuovamente;
  • Alterna capitolo con un altro: se preferite invece creare un capitolo chiamato Altro con le scene inutilizzate al termine dell’elenco scene, questa funzione è più comoda quando si desidera stampare i report (ed è lì la differenza); l’icona cambia da CH a I ed il conteggio parole viene azzerato; per ripristinare il capitolo, basta cliccare nuovamente;
  • Combina i capitoli selezionati: effettua un accorpamento di tutte le scene dei capitoli selezionati in un unico capitolo;
  • Elimina i capitoli selezionati.

 

yWriter6 - AreaCapitoli4

 

Le ultime due voci, Rapporti e Proofing, riguardano opzioni avanzate che vedremo verso la fine, perchè necessitano di concetti che analizzeremo più avanti.
Queste funzioni sono disponibili come menu contestuale cliccando sul tasto destro del mouse nell’area capitoli.

 

yWriter6 - AreaCapitoli5

 

Area Scene

Nell’area elenco delle Scene è possibile vedere le seguenti colonne, da sinistra a destra:

  • Punto di vista indica da quale personaggio è resa la prospettiva dell scena: questo può essere attivato nella scheda Dettagli della finestra dell’editor di scena (vedremo più avanti una panoramica sui personaggi);
  • Parole è il conteggio delle parole per quella scena;
  • Scena visualizza il titolo che le è stato dato, sempre dai Dettagli;
  • Stato indica cosa è stato impostato, sempre dai Dettagli, a scelta tra: Scaletta, Velina, Prima stesura, Seconda stesura e Fatto;
  • A/R indica se si è impostato il tipo di scena per ‘Azione’ o ‘Reazione’ nella scheda Obiettivi della scena (vedremo più avanti che è possibile distinguere le scene per Obiettivi, Conflitti e Conseguenze);
  • Nome mostra il nome del file fisico per la scena, sempre file in formato .RTF (Rich Text Format, apribili singolarmente anche da altri programmi di videoscrittura);
  • Lettere visualizza il numero di caratteri presenti nella scena;
  • Personaggi visualizza i personaggi impostati come presenti nella scena, dalla scheda Personaggi della finestra dell’editor di scena;
  • Luogo mostra le ambientazioni che avete impostato per la scena, dalla sua scheda Luoghi;
  • Elementi visualizza le voci impostate come presenti nella scheda Elementi della scena;
  • Data/ora indica Giorno/ora/minuti di inizio per la scena (per tenere sotto d’occhio la cronologia della storia);
  • File Date indica l’ultimo salvataggio eseguito.

 

yWriter6 - AreaScene

 

Dietro all’elenco delle scene, sono disponibili le altre schede di Annotazioni al progetto, Personaggi, Luogo e Elementi riassuntivi per tutte le scene che fanno parte del Capitolo selezionato nell’area a sinistra (quindi avete un colpo d’occhio sul capitolo).

 

yWriter6 - AreaScene2

 

Sotto all’elenco delle scene, compare l’area con le informazioni riassuntive della scena selezionata, per scorrerle agevolmente senza aprire ogni volta l’editor completo. Riporta le schede di Contenuto, Descrizione, Personaggi, Luogo, Elementi, Annotazioni alle scene e Obiettivi, tutte in sola lettura. Per andare in modifica, fare doppio clic sulla scena in elenco e si apre il suo editor. Come vedete non è un semplice editor di testo, contiene parecchie funzionalità ed è il cuore di yWriter stesso. Lo vedremo in particolare nella prossima puntata.

 

yWriter6 - EditorScene

 

Similarmente ai capitoli, le scene si possono gestire anche dal menu Scene nella barra del programma in alto, dove troviamo in più le voci:

  • Setta la stato di completamento: a scelta tra Scaletta, Velina, Prima stesura, Seconda stesura e Fatto, disponibile anche nei dettagli della scena;
  • Setta il font delle scene: imposta il carattere dell’editor, che di default è Segoe UI a 12 punti;
  • Elimina la formattazione da tutte le scene: elimina lo stile del font, dimensione, grassetto, italico, sottolineato, lasciando solo il font scelto al punto precedente;
  • Cancella le scene duplicate: cancella le scene con contenuti identici, lasciando quella con descrizione più lunga (e qundi si spera più completa);
  • Cancella le scene rimaste orfane: cancella tutte le scene che non sono incluse in nessun capitolo;
  • Copy first line to scene title (manca la traduzione in italiano): copia la prima linea di ogni scena come titolo (visibile in elenco) della scena stessa.

 

yWriter6 - AreaScene3

 

Queste funzioni sono disponibili come menu contestuale cliccando sul tasto destro del mouse nell’area elenco scene (anche se le traduzioni non sono complete).

 

yWriter6 - AreaScene4

 

Il progetto di Alice per voi

Come dicevo, per illustrare la gestione di capitoli e scene, ho creato il progetto con i primi 6 capitoli di Alice nel Paese delle meraviglie, senza alcuna limitazione nè iscrizione richiesta, completamente gratis.
Se però avete trovato questo articolo utile, condividetelo sul vostro social preferito con gli appositi pulsanti sotto. Sharing is caring!

 

Download yWriter6_Alice_nel_Paese_delle_meraviglie.zip

Il file sarà aggiornato man mano che vedremo altre funzionalità del programma e compilerò altre sezioni del progetto/libro di Alice. Dopo aver effettuato la decompressione dello zip, vi basterà aprire dal vostro yWriter6 il file Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie.yw5

yWriter6 - ProgettoAlice

Potete utilizzare yWriter6 in versione portable da una chiavetta usb ed aprire così il progetto di Alice lasciando pulito il vostro computer. A questa pagina trovate le istruzioni necessarie: Run From Thumb Drive
Sostanzialmente per Windows Vista, 7, 8 e 10 non occorre aggiungere nulla; per Windows XP è necessaria l’installazione del DotNet 2.0 Framework (se avete Internet Explorer aggiornato non occorre e ve lo dirà l’installazione stessa).

Segui il corso!

E se vi siete persi gli altri articoli del corso, trovate l’elenco completo qui: Corso gratuito di yWriter6 in italiano

 

Fatemi sapere poi come è andata la vostra esplorazione! yWriter6 vi sta tentando a passare al suo utilizzo per i vostri prossimi lavori?

Comments (2)

Daniela Bino

Apr 28, 2016 at 11:09 AM

Tutorial eccezionale! Brava, Barbara!

Reply

Barbara Businaro

Apr 28, 2016 at 6:30 PM

Grazie, ma niente di eccezionale, considerato che per scrivere solo questo articolo ci ho messo 2 giorni di studio io stessa. Era previsto ancora un mese fa, poi però mi sono fermata nella questione di come rendere fruibile il progetto Alice. Il marketing voleva il Social Blocker (visivamente, un blocchetto sulla pagina che sblocca il contenuto sottostante solo a fronte di una condivisione social), ma io lo odio quando lo trovo sui siti altrui. “Fammi vedere cosa vali, e poi ne parliamo!” rispondo di solito. Altra proposta era un’area download esclusiva previa registrazione qui su webnauta oppure una newsletter con allegato (quindi ai soli iscritti newsletter, col rischio di finire nello spam). Alla fine, sharing is caring, ed il contenuto è free (i pinguini insegnano). Sono convinta che se sarà ritenuto valido, qualcuno sentirà l’impulso di condividerlo 😉

Reply

Leave a comment