• Seguimi sui social ->

Pillole di (web) marketing per scrittori

  L'abito non fa il monaco. Ma non ho mai visto un monaco andare in giro in tailleur.   Qualcuno penserà che io non abbia cognizione di causa per scrivere un articolo del genere, dato che non sono uno scrittore! ;) E che i buoni risultati di questo blog lo…

Buona vita a tutti. I benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione
di J.K. Rowling

Per chi ancora non conoscesse l'autrice di Harry Potter (davvero?!), J.K. Rowling ha attraversato parecchie tempeste, prima di vendere 450 milioni di copie di libri, tradotti in ottanta lingue e otto film di successo, più gli altri romanzi scritti successivamente con lo pseudonimo di Robert Galbraith. Dopo una brillante carriera…

Tre parole per una rotta

Da quando webnauta è online, il primo post del nuovo anno è dedicato alle tre parole da scegliere per tracciare la nuova rotta di navigazione, per il blog ma soprattutto per me. L'idea è nata al blogger Chris Brogan ancora nel gennaio 2006, quando ha capito che i buoni propositi di…

2017, due anni di blog (e uno di MPC)

Ultimo giorno dell'anno, giorno in cui ci si guarda indietro, agli altri 364 già trascorsi, e si stilano bilanci, prospetti, qualche conto e un paio di considerazioni su quanto ci eravamo proposti un anno fa e siamo davvero riusciti a portare a termine. Io mi volto verso le vecchie pagine…

Diario difficile di un lettore sulla neve
Giorno 7 – Pranzo di Natale

La mia sveglia stamattina è un bussare leggero, seguito da un sussurro dietro la porta: "Nonno, nonno, i regali!" Odio il Natale dei grandi quanto adoro il Natale dei piccoli. Ma pare non si possa avere l'uno senza l'altro. Questo è anche il giorno in cui la mia Bettina mi…

Diario difficile di un lettore sulla neve
Giorno 6 – Shopping last minute

Valentina ha passato la serata al telefono ma a meno di recarsi personalmente nei magazzini a ricercare il pacco pare non vi sia modo di sbloccarlo. Alla fine accetto l'invito di Rita per uno shopping last minute d'emergenza. Non che mi dispiaccia, ma la fretta negli acquisti è cattiva consigliera,…

Diario difficile di un lettore sulla neve
Giorno 5 – Babbo Natale si è perso

Lo confesso: non ho molta voglia di leggere. Capita raramente di avere la costante presenza dei propri nipoti che quando succede ogni momento dovrebbe essere dedicato a loro, anche leggere insieme ma non solo. E nonostante qualche scricchiolio della mia schiena, ieri mi sono proprio divertito su quel slittino. Alla…

Diario difficile di un lettore sulla neve
Giorno 4 – Fantascienza

Mio figlio e mia nuora sono usciti presto per una lunga ciaspolata tra i boschi con la guida dell'albergo. Così oggi i bambini sono affidati a me e Ishmael, a conferma che il mio amico straniero ha conquistato anche la loro fiducia. E' bastato lasciare che gli parlasse dei suoi…

Diario difficile di un lettore sulla neve
Giorno 3 – Di dieta e cacao

Mia nuora ha ricominciato a controllare quello che mangio. E qui non posso fingere, colazione, pranzo e cena siamo a tavola tutti insieme. Quindi devo accontentarmi di pasta in bianco e verdurine bollite, mentre gli altri assaggiano canederli ricchi, finferli freschi, ogni sorta di speck prodotto in zona e torte…

Diario difficile di un lettore sulla neve
Giorno 2 – Tutti insieme appassionatamente

La faccia di mio figlio stamattina era davvero comica. Nemmeno nelle migliori interpretazioni di Walter Matthau ho visto una tale espressione inebetita. Gli ho presentato Ishmael e gli ho detto che viene in montagna con me. O non se ne fa niente. Dopo aver rischiato la dislocazione della mandibola, ha…